Cestudis.it | CENTRO STUDI DIFESA SICUREZZA

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Mostra sugli Ascari Eritrei

Mostra sugli Ascari Eritrei

E-mail Stampa PDF

Mostra sugli ASCARI ERITREI
Asmara-Eritrea: 1-17 luglio 2004
Roma - Vittoriano: 16 set. - 10 ott. 2004
Bologna: 30 set - 23 ott. 2005

Ascari

IlMostra Centro Studi Difesa e Sicurezza, presieduto dal Sen.Gen. Luigi RAMPONI, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, il Ministero della Difesa e del Ministero degli Italiani nel Mondo, con la collaborazione dello Stato Maggiore dell’Esercito, ha organizzato una Mostra sugli Ascari eritrei. La Mostra è stata inaugurata ad Asmara il 1° luglio 2004 alla presenza delle Autorità di governo italiane ed eritree. La Mostra è stata poi "replicata" a Roma, presso il Vittoriano, nel periodo 16 set. - 10 ott- 2004. Dal 30 settembre 2005 e fino al 6 novembre 2005, in collaborazione con la locale Fondazione Cassa di Risparmio, la Mostra sarà replicata a Bologna nei saloni del palazzo "Casa Saraceni" sito in Via Farini 15.

SCOPO
Rievocare e far conoscere le gesta dei combattenti eritrei inquadrati nell’Esercito Italiano durante il periodo coloniale;
Sottolineare il Valore militare nella continuazione e conferma di una preesistente tradizione;
Rinsaldare i legami con la ex colonia ed evidenziare la grande opera civilizzatrice degli italiani in quella parte di Africa.

LOCATION AD ASMARA
In accordo con il Governo eritreo, ad Asmara, la Mostra è stata ospitata nella "Casa degli italiani" in quanto oltre a fornire una adeguata suggestione storica, gode di una posizione centrale nell'ambito della città. A Roma la mostra sarà ospitata nei locali del Vittoriano.

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA AD ASMARA
La cerimonia per l'inaugurazione della Mostra ha avuto luogo il 1° luglio 2004, alla presenza delle autorità di Governo eritree ed italiane, del Presidente della Commissione Difesa della Camera e dei Vertici militari della Difesa

SVILUPPO DELLA MOSTRA
Sezione dedicata al periodo delle origini (composta da fotografie e materiali provenienti dal Museo etnografico "Pegorini" di Roma);
Sezione dedicata al periodo italiano (composta da fotografie, quadri, uniformi e cimeli provenienti da collezioni di musei militari e privati);
Sala Video (proiezione di immagini e filmati che riguardano il periodo italiano forniti dall'Istituto Luce).

PIANO DI COMUNICAZIONE
Copertura televisiva: servizi sull’inaugurazione della mostra sulle testate nazionali (RAI, MEDIASET, LA7); realizzazione di un documentario da parte della RAI; partecipazione alla trasmissione RAI UNO MATTINA.
Quotidiani e periodici: servizi sulle testate nazionali, pagina culturale del Sole 24 Ore, reportage su Corriere della Sera Sette, inserto speciale del quotidiano “IL FOGLIO”, Rivista militare.
Radio: Reportage su RAI GR1; servizi su RTL 102.5, Radio 101, Radio 24, RDS.