Cestudis.it | CENTRO STUDI DIFESA SICUREZZA

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Collaborazioni Curriculum scientifico professionale Paolo Ognibene

Curriculum scientifico professionale Paolo Ognibene

E-mail Stampa PDF

Dati personali: Paolo Ognibene, nato a Bologna il 21 Novembre 1963, residente in via Laura Bassi, 10 I-40017 San Giovanni in Persiceto (BO); e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; cittadinanza italiana.

Istruzione e formazione: Diploma di maturità scientifica conseguito nell’Anno Scolastico 1981-82 presso il Liceo Scientifico “G. Galilei” di San Giovanni in Persiceto con punteggio 60/60; Laurea in Lettere e Filosofia, corso di Laurea in Lingue e Letterature straniere moderne presso l’Università di Bologna conseguita nell’anno accademico 1992-1993 con punteggio 109/110 (tesi in filologia slava: “Le invasioni mongoliche del XIII secolo”); Laurea in Lettere e Filosofia, corso di laurea in Storia indirizzo orientale presso l’Università di Bologna conseguita nell’anno accademico 2000-2001 con punteggio 110L/110 (tesi in iranistica: “Feste e calendari degli Osseti”); Dottorato in “Società regalità e sacerdozio nelle metodologie filologia, storica e antropologica” presso il Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna, tesi discussa nell’anno accademico 2004-2005 il 5 luglio 2006 (“L’Alania medioevale”); Post-dottorato presso il Dipartimento di Storie e Metodi per la Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna nel settore delle scienze filologico-letterarie (“I nomi di persona in scitico. Passi verso una riorganizzazione del Nemenbuch”).

Stages presso Istituti di ricerca ed Università straniere: Universitet Kliment Ochridski, Sofija, 1987; Institut russkogo jazyka imeni Pushkina, Moskva, 1988; Universitet Kiril i Metodij, Veliko Tarnovo, 1988; MGU, 1989.

Borse di Studio: Universitet Kliment Ochridski, Sofija, 1987; Universitet Kiril i Metodij, Veliko Tarnovo, 1988; XLIII Settimana di Studi del CISAM, Spoleto, 1995; Università d’Estate di San Marino, 1996; Convegno di Eranos, Ascona, 2005; Summer School “Introduction to the Ethnolinguistics of Yaghnobi”, Università di Bologna, 2007.

Esperienza lavorativa: Università di Bologna: A.A. 2008-2009: Professore a contratto incaricato dei moduli di Linguistica, filologia e storia dell’Iran L-OR/14 3 CFU e Storia, civiltà e religioni dei popoli caucasici 4 CFU presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali; A.A. 2007-2008: Professore a contratto incaricato dei moduli di Filologia iranica L-OR/14 Archeo/nav 4 CFU e Armenistica, caucasologia, mongolistica e turcologia 5 CFU presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali; A.A. 2006-2007: Professore a contratto incaricato del corso di Filologia iranica L-OR/14 Archeo/nav 5 CFU presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali; A.A. 2005-2006: Professore a contratto incaricato del corso di Storia Religiosa del Mondo Iranico L-OR/14 5 CFU presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali; A.A. 2004-2005: Professore a contratto incaricato di un modulo nel corso di Storia Religiosa del Mondo Iranico L-OR/14 4 CFU presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali. A.A. 2002-2003 e 2003-2004: attività di tutorato a contratto, Seminari di sostegno alla didattica degli insegnamenti di Iranistica, Sanscrito, Filosofie dell’India e dell’Asia Orientale, Indologia, Storia dell’arte dell’India e dell’Asia Centrale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia; Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente: Segretario della Sezione Emilia-Romagna dell’IsIAO (2003-2009); Segretario del corso di Formazione per Operatori di Pace della Provincia di Ravenna (2004-2009); Project coordinator all’interno del Progetto europeo “Italy Japan integrated exchange project” (30 giugno 2005 - 31 dicembre 2005). Cosmopolite srl (giugno 2007): Docenza di lingua italiana a Sterlitamak (Repubblica del Bashkortostan, Federazione Russa), 40 ore frontali; Fondazione Flaminia (1 marzo 2003 – 31 dicembre 2002): contratto a progetto.

Partecipazione a convegni, congressi e seminari (con intervento): 5/1989, Congresso internazionale di Bulgaristica, Pravec: “Discorso di apertura degli ospiti stranieri”; 7/1997, XXXV ICANAS, Budapest: “Pochod Dzhebe i Subedeja na zapad. Istochniki pervogo alano-mongol’skogo srazhenija”; 1/2004, Corso di Formazione per Operatori di Pace, Ravenna: “Gabal al-alsun – la montagna delle lingue. I Beni culturali nella regione caucasica”; 9/2004, Giornata di studi italo-iraniana, Tehran: “OP and Ossetic in Abaev’e Dictionary”; 9/2005, Giornate orientalistiche cagliesi II, I simposio italo-austriaco, Cagli: “Alani, As e l’arcontato di Azia”; 10/2006 Convegno, Ripensando Budapest dopo cinquant’anni, Bologna. “I fatti del 56 nelle riviste russe edite in italiano”; 2/2007: Convegno: L’Europa fuori dall’Europa, Ravenna: “Il Caucaso dopo il crollo dell’URSS”; 9/2007, VI ECIS, Wien: “Gli Alani in Occidente. Una pagina di storia quasi dimenticata”; 10/2008, Corso di formazione per Operatori di Pace, Cervia: “La crisi nel Caucaso meridionale”; 10/2008, Corso di Alta Formazione per l’Arma dei Carabinieri, Regione Emilia-Romagna: “La missione Valle dello Yaghnob”; 11/2008 Convegno Sogdijcy doma i na čužbine”. Gosudarstvennyj Ėrmitaž, Sankt Peterburg: “Ital’janskaja naučnaja ėkspe-dicija v Tadžikistane”; 2/2009, Seminario, Viaggiatori dell’Asia Centrale raccontano, leggono e traducono storie raccolte attraverso il mondo iranico, Verona: “Racconti e favole degli Osseti, un popolo che vive al crocevia degli imperi”; 3/2009, giornata di studi armeni e cucasici, Venezia: “Nel Paese dei Narti. L’elemento iranico nel Caucaso Centrale”.

Conferenze e singole lezioni: 2/2000, IsIAO ER, Ravenna: “Gli Osseti, storia, lingua e cultura”; 9/2004, DiSMEC, Ravenna: “L’Ossezia: etnologia e storia politico-sociale. Considerazioni attuali sulla realtà di un popolo iranico nel Caucaso”; 1/2005, Questura di Ravenna: “Le aree di crisi nello spazio ex-sovietico con particolare riguardo alla regione caucasica”; 7/2007, Sterlitamak: “Ital’janskij jazyk kak dver’ v literaturu i kul’turu Italii”; 5/2008 Comune di San Giovanni in Persiceto: “Dentro al Tagikistan, fuori dal mondo”; 2/2009, Presentazione della missione italiana in Tajikistan, Ravenna; 3/2009, Associazione culturale Esagono, Bologna, “Presentazione della missione italiana in Tajikistan”; 5/2009, Summer School “Dal Caucaso all’Asia Centrale”, Università di Bologna, Faenza: “L’Asia Centrale post-sovietica”; 6/2009 Comune di San Giovanni in Persiceto, “Da Samarcanda allo Yaghnob: ritorno alla Valle”; 9/2009, Summer School “Il contributo di Raffaele Pettazzoni alla storia delle religioni”, Università di Bologna, San Giovanni in Persiceto, “Il mondo religioso dagli Sciti agli Osseti”.

Missioni scientifiche: Missione Valle dello Yaghnob (8/2007); Missione italiana in Tajikistan (6/2008); Missione italiana in Tajikistan (7-8/2009). Tutte sotto la Direzione del Prof. Antonio Panaino.

Progetti di ricerca: partecipazione a RFO e PRIN del Prof. Antonio Panaino.

Tesi seguite: 5 correlazioni.

Membership di società scientifiche ed associazioni culturali: IsIAO (dal 2000); International Association Melammu (dal 2001); Associazione Culturale Italia-Russia; Associazione Padus-Araxes; SIE (dal 2007); Comitato scientifico di Strada Maestra (dal 2008); Comitato scientifico di Irano-slavika (dal 2008).

Incarichi: Segretario dell’IsIAO ER (dal 2002); Segretario della V SIE (2003); Segretario generale dell’Associazione Italia-Russia (2004-2006); segretario del Corso di Formazione per Operatori di Pace della Provincia di Ravenna (dal 2004); Rappresentante dei dottorandi in Consiglio di Dipartimento (2005); Membro della Commissione tirocini della Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali (dal 2009).

Lingue straniere: russo (buono, scritto e parlato); osseto (buono, scritto); inglese (discreto, scritto e parlato); bulgaro (discreto, scritto e parlato).

Servizio militare: I ROC Monte Venda (1990-1991).

Competenze informatiche: competenze di base dei principali sistemi operativi.

Patente: B (dal 1983).

Pubblicazioni: [L = libri; A = articoli; C = curatele; R = recensioni; T = traduzioni] (L) Feste e calendari degli Osseti, Mimesis, Milano, 2004, pp. 343; (A) “Gli Alani nelle cronache russe" // Slavia 3/2001: 27-38; (A) "Il domovoj russo e bynaty xicaw osseto" // Slavia 4/2002: 115-121; (A) "Jäbä and Sübä'ätäi's Military Expedition to the West" // Nartamongæ. The Journal of Alano-Ossetic Studies: Epic, Mythology and Language, II, 2003: 163-186; (A) “The Ossetic Studies in 17th and 18th Centuries: from the Travel Notes to the First Ossetic Grammars” // Melammu Symposia IV, Mimesis, Milano, 2004: 197-208; (A) “Riflessioni sui fatti di Beslæn. Considerazioni storico-politiche sul ruolo dell’Ossezia nella Regione Caucasica” // Hiram, 3/2004: 89-94; (A) “V.F. Miller e gli studi sull’osseto” // V.F. Miller, Studi osseti, a cura di P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2004: pp. 9-19; (A) “I nomi dei mesi in osseto” // Scritti in onore di Giovanni M. D’Erme, a cura di Michele Bernardini e Natalia L. Tornesello, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Dipartimento di Studi Asiatici, Series Minor, LXVIII, Napoli, 2005: 741-763; (A) “Wacilla e Wastyrģy: due “santi” osseti poco cristiani. Note sulla penetrazione del cristianesimo nell’Alania medioevale” // I prescelti di Dio. I Santi e l’esperienza della santità. Avallon, n° 55, 2006; (A) “I. Gershevitch e gli studi sull’osseto” // The Scholarly Contribution of Ilya Gershevitch to the Development of Iranian Studies, edited by A. Panaino with the contribution of Sara Circassia, Mimesis, Milano, 2006: pp. 31-48; (A) “Alani, As e l’arcontato di Azia” // Proceedings of the 5th European Conference of Iranian Studies, vol. I: Ancient and Middle Iranian Studies, A.Panaino – A. Piras (eds), Mimesis, Milano, 2006: 635-644; (A) “Il Caucaso dopo il crollo dell’URSS” // L’Europa fuori dall’Europa, a cura di A. Carile, Mimesis, Milano, 2007: 61-76; (A) “L’incertezza delle riforme: Chruščev dinanzi alle crisi del Caucaso e di Ungheria” // Ripensando Budapest, dopo cinquant’anni, a cura di G.P. Brizzi, P. József, F. Martelli, Budapest, 2007: 159-170. [trad. ungherese: “A reformok bizonnytalansága: Hruscsov a kaukázusi és a magyarországi válsággal szemben” // Budapest 1956 – Olasz tanulmányok és visszaemlékezések, Budapest, 2007: 351-362; (A) “Riflessioni sui modelli di in/compatibilità identitaria in una prospettiva di lungo periodo” <assieme a F. Martelli> // La tutela dei diritti umani: modelli ed ideologie a aconfronto, a cura di A. Panaino con la collaborazione di N. Gallo, F. Martelli, P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2008: 87-95; (A) “Vecchi” confini e “nuove” repubbliche. Considerazioni sulla recente crisi nel Caucaso meridionale // A Scuola di Pace, I: la pace come mestiere, a cura di A. Panaino, con la collaborazione di G.P. Basello, F. Martelli, P. Ognibene, Milano, Mimesis, 2008: 209-212; (C) Conflitti sociali e movimenti politico-religiosi nell’Iran tardo-antico. Contributi della storiografia sovietica nel periodo 1920-1950. A cura di P. Ognibene con la collaborazione di A. Gariboldi, Mimesis, Milano, 2004; (C) V.F. Miller, Studi osseti, a cura di P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2004; (C) Appunti per una riflessione intorno al terrorismo di matrice islamica. Documenti tratti dal primo Seminario di studi e formazione organizzato dalla Questura dui Ravenna e dall’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (Sezione Emilia-Romagna), Ravenna, 3-5 Novembre 2005, a cura di Antonio Panaino con la collaborazione di Nicola Gallo, Fabio Martelli e Paolo Ognibene, Mimesis, Milano 2006; (C) Conflittualità politico sociale intorno al Mediterraneo, atti del secondo seminario di studi e formazione organizzato dalla Questura dui Ravenna e dall’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (Sezione Emilia-Romagna), Ravenna, Maggio 2006, a cura di Antonio Panaino con la collaborazione di Nicola Gallo, Fabio Martelli e Paolo Ognibene, Mimesis, Milano, 2006; (C) I diritti dell’uomo nelle carte e nelle dichiarazioni istitutive, a cura di A. Panaino, con la collaborazione di N. Gallo, F. Martelli, P. Ognibene, Mimesis, 2007; (C) A. Panaino, Politica religiosa e regalità sacra nell’Iran preislamico, a cura di V. Sadovski, F. Martelli, P. Ognibene con la collaborazione redazionale di S. Circassia e R. Cascioli, Mimesis, Milano, 2007; (C) La tutela dei diritti umani: modelli ed ideologie a confronto, a cura di A. Panaino con la collaborazione di N. Gallo, F. Martelli, P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2008; (C) I Corsi di Formazione per Operatori di Pace (2004-2008), a cura di A. Panaino, F. Martelli, P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2008, (C) A Scuola di Pace, I: la pace come mestiere, a cura di A. Panaino, co la collaborazione di G.P Basello, F. Martelli, P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2008; (C) A Scuola di Pace, II: nuove risposte alle sfide autoidentitarie, economiche e giuridiche del XXI secolo, a cura di A. Panaino, con la collaborazione di G.P. Basello, F. Martelli, P. Ognibene, Mimresis, Milano, 2008, (C) Sulla punta di uno spillo. Con uno studio monografico di A. Panaino. A cura di G.P. Basello, D. Guizzo e P. Ognibene, Milano, Mimesis, 2008; (R) Raffaele Pettazzoni. Materiali per una biografia, a cura di M. Gandini. In: Vestnik Drevnej Istorii 2/2001: pp. 237-238; (R) Agusty Alemany, Sources on the Alans. A Critical Compilation, HdO 5, Brill, Leiden-Boston-Köln, 2000. In: Mediterraneo Antico 2/2001: pp. 676-679; (R) Studia Iranica et Alanica, IsIAO, Roma 1998. In: Studi Orientali e Linguistici VII (2000), CLUEB, 2002: pp. 523-534; (R) Mauro Maggi, Pelliot Chinois 2928, IsIAO, Roma 1998. In: Studi Orientali e Linguistici VII (2000), CLUEB, 2002: pp. 535-536; (R) Iranistika i iranisty v Rossii, IV RAN, Moskva, 2001. In: Slavia 1/2002: pp. 218-219; (R) Samir Chotko, Istorija Čerkesov, Majkop, 2000. In: Slavia 1/2002: pp. 224-225; (R) Nartamongae, žurnal alano-osetinskich issledovanij: ėpos, mifologija i jazyk, Vladikavkaz / Dzæwdžyqæw/Paris. In: Slavia 1/2004: pp. 227-228; (T) Gherardo Gnoli, Nazvanie alan v sasanidskich nadpisjach, Ir, Vladikavkaz, 2002, pp. 43; (T) Conflitti sociali e movimenti politico-religiosi nell’Iran tardo-antico. Contributi della storiografia sovietica nel periodo 1920-1950. A cura di P. Ognibene con la collaborazione di A. Gariboldi, Mimesis, Milano, 2004: V.V. Bartol’d, “Per la storia dei movimenti contadini in Persia”. Note. pp. 33-46; BSĖ 1974, voci: “mazdakismo”, “movimento mazdakita”, pp. 51-52; I.P. Petruševskij, “Per la storia dei mazdakiti nell’epoca del dominio islamico”, pp. 53-68; N.V. Pigulevskaja, “Sulla questione della riforma fiscale di Xusraw Anōšag ruwān”, pp. 69-81; N.V. Pigulevskaja, “Il movimento mazdakita”, pp. 83-97; N.V. Pigulevskaja, “L’idea di uguaglianza nella dottrina dei mazdakiti” (assieme a Spartaco Tanganelli), pp. 99-105; N.V. Pigulevskaja, “Storia dell’Iran dai tempi più antichi fino alla fine del XVIII secolo”, pp. 107-111; Ju.A. Soloducho, “Il movimento di Mazdak e la rivolta della popolazione ebraica dell’Iraq nella prima metà del VI secolo d.C.” (assieme a Irina Detkova), pp. 113-133; “L’accademico V.V. Bartol’d. Notizia biografica”, pp. 149-156; “N.V. Pigulevskaja. Notizia biografica”, pp. 179-185; “I.V. Petruševskij. Notizia biografica”, pp. 197-201; (T) V.F. Miller, Studi osseti, a cura di P. Ognibene, Mimesis, Milano, 2004.